Chirurgia Bariatrica | Barilife

Cos'è la chirurgia bariatrica?
La chirurgia bariatrica (dal greco baros= peso), detta anche chirurgia dell'obesità, è quella branca della chirurgia che si occupa del trattamento dei pazienti affetti da obesità.
È stato dimostrato che la chirurgia bariatrica è l'unico trattamento in grado di determinare una perdita di peso significativa nel lungo termine, offrendo una notevole riduzione del rischio di mortalità e del rischio di sviluppare nuove patologie associate all'obesità. La chirurgia bariatrica è raccomandata per i pazienti che soddisfano determinati criteri elettivi:
  • Mancata o insoddisfacente risposta ad altri approcci terapeutici (dieta personalizzata, attività fisica, terapia farmacologica, etc.)
  • Un BMI compreso tra 35 e 39,9 kg/m² associato ad una o più malattie correlate all'obesità (diabete mellito di tipo 2, dislipidemia, malattie cardiovascolari, disturbi del sonno, etc.)
  • Un BMI maggiore o uguale a 40 kg/m².
I vantaggi della chirurgia bariatrica
La chirurgia bariatrica è l’unico trattamento risolutivo per i gli obesi gravi ed i superobesi.
La capacità di mantenere nel lungo termine il peso corporeo con un valore di BMI compreso tra 19-25 si associa alla scomparsa di numerose patologie associate all’obesità.
I più recenti studi, con un follow-up adeguatamente prolungato, hanno dimostrato nel gruppo trattato chirurgicamente una significativa riduzione della mortalità e del rischio di sviluppare altre patologie obesità associate, con conseguente riduzione del ricorso a trattamenti terapeutici.
Infatti i dati disponibili ci informano che un intervento di chirurgia bariatrica è in grado di curare il diabete di tipo II con una percentuale compresa tra l’80 e il 98% dei casi, la steatosi alcolica nel 90% e la sindrome metabolica nell’80%, avvalorando in tal senso l’efficacia del trattamento chirurgico.
Chirurgia bariatrica: come funziona
Gli interventi di chirurgia bariatrica vengono eseguiti in anestesia generale.
La maggior parte degli interventi vengono condotti in laparoscopia, tecnica meno invasiva rispetto alla laparotomia, tramite la quale il chirurgo esegue l’intervento utilizzando appositi strumenti ed una minuscola videocamera dalla quale ricava le immagini dell’area di interesse, inseriti all’interno dell’addome del paziente attraverso piccoli fori. La scelta del tipo di intervento da eseguire dipende dalla condizione medica del paziente.
Vi sono tre tipi di intervento.

- INTERVENTI RESTRITTIVI
Comportano una diminuzione della capacità gastrica. Si ottiene così un raggiungimento del senso di sazietà con un numero inferiore di calorie introdotte (bendaggio gastrico, sleeve gastrectomy).

- INTERVENTI MALASSORBITIVI
Modificano l'anatomia dello stomaco e dell'intestino con notevole diminuzione della superficie assorbente (diversione bilio-pancreatica).

- INTERVENTI MISTI
Associano alla riduzione del volume gastrico la ridotta capacità di assorbimento (by-pass gastrico).
 

Interventi di chirurgia bariatrica

Quale integrazione nutrizionale per la chirurgia bariatrica
Sebbene iperalimentati, nella maggior parte dei casi i pazienti obesi presentano deficit nutrizionali, molte volte ancor prima di essere sottoposti ad interventi di chirurgia bariatrica.
Si tratta di una condizione multifattoriale, dovuta ad esempio all’elevato consumo di alimenti poveri nutrizionalmente (junk food) ed all’incrementata adiposità che potrebbe influire negativamente sullo stoccaggio di alcuni nutrienti.
Inoltre, ad oggi, è noto che le modifiche anatomiche generate dalla chirurgia e responsabili del calo ponderale alterano i normali processi di assorbimento dei nutrienti dalle fonti alimentari, favorendo in tal senso lo sviluppo di deficit nutrizionali ed esacerbando quelli pre-esistenti.
Nella fase post-operatoria i pazienti potrebbero sviluppare deficit di macronutrienti, in particolare proteine, dovuto allo sviluppo di una transitoria intolleranza a cibi altamente proteici oltre che alla dieta restrittiva che caratterizza questa fase, nella quale in aggiunta alla supplementazione di micronutrienti, generalmente è raccomandata l’assunzione di integratori proteici.
Nel lungo termine è opportuno che, ad una dieta sana e bilanciata, sia sempre associato il consumo di integratori ed alimenti a fini medici speciali, adeguatamente formulati per soddisfare quantitativamente e qualitativamente le esigenze nutrizionali dell’organismo, relativamente alla condizione medica del paziente.

Le linee guida nazionali indicano come indispensabile per tutta la vita l’assunzione di vitamine che possano sopperire alle carenze. In tal caso è opportuno utilizzare un complesso vitaminico, i cui nutrienti siano separati in idro e liposolubili in modo da rendere completo il suo assorbimento, evitando così l’interazione dei suoi componenti. Nei casi di resezione gastrica a causa della ridotta produzione di fattore intrinseco coinvolto nell’assorbimento della vitamina B12, è opportuno integrare la Vit B 12 in forma sublinguale, che raggiunge direttamente il circolo senza passare dallo stomaco, migliorando in tal senso l’efficacia e la biodisponibilità del prodotto. Inoltre le procedure chirurgiche possono alterare la capacità di assorbimento del ferro: per tale motivo è opportuno che il paziente integri per tutta la vita la quantità giornaliera di ferro, utilizzando dei composti che vengono assorbiti anche in caso di resezione duodenale, come nel caso del ferro micro incapsulato che viene assorbito tramite la via dei grassi e non tramite lo stomaco.
L’alimentazione scorretta ed i rimaneggiamenti chirurgici possono provocare nel paziente processi disbiotici, per i quali è opportuno l’utilizzo di un probiotico a base di Nucleotidi e Bacillus clausii, l’unico ceppo batterico in grado di favorire l’equilibrio intestinale favorendo la proliferazione eterogenea del microbiota e non di singoli ceppi.
Nei casi di stipsi, legata ad esempio all’assunzione del calcio, è opportuno utilizzare fibre liquide a basso indice glicemico non gelificanti, che favoriscono il transito intestinale senza determinare gonfiore ed inibire l’assorbimento di farmaci o altri nutrienti. Una corretta gestione nutrizionale è quindi fondamentale per ristabilire il benessere dell’organismo e per consentire un adeguato calo ponderale. Risulta dunque opportuno seguire sempre le indicazioni fornite dal nutrizionista.

CHIRURGIA BARIATRICA: I PRODOTTI

Tutti i nostri prodotti sono alimenti dietetici destinati a fini medici speciali indicati per il trattamento di pazienti obesi che
presentano deficit nutrizionali, molte volte ancor prima di essere sottoposti ad interventi di chirurgia bariatrica

Barilife® Proteine

€ 34.50

Alimento a fini medici speciali (AFMS) a base di proteine idrosolubili isolate del siero del latte microfiltrate, indicato nei casi di carenze proteiche dovute a diminuito apporto proteico, aumentati fabbisogni associati a patologie o in particolari condizioni fisiche come ...

Visualizza dettagli prodotto

Barilife® FibraLiquida

€ 14.90

Barilife® FibraLiquida, a base di Fibra Nutriose® ed arricchito con Nucleotidi liberi Amilife®, è un integratore indicato per il riequilibrio della funzionalità intestinale. Modo d'uso: Seguire le indicazioni del medico, se ha dei dubbi deve ...

Visualizza dettagli prodotto

Barilife® bidodici

€ 24.50

Barilife B12 alimento a fini medici speciali contenente vitamina B12 ai dosaggi ottimali indicato per le esigenze nutrizionali dei pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica.   Modo d’uso: 1 compressa sublinguale al giorno oppure secondo diversa indicazione del ...

Visualizza dettagli prodotto

Barilife® vitamine

€ 22.50

Integratore a base di vitamine idrosolubili e liposolubili Modo d'uso: 1 compressa al mattino ed 1 compressa alla sera, entrambe da deglutire con un bicchiere d’acqua, oppure secondo diversa indicazione del medico. Confezionamento: 30 compresse deglutibili

Visualizza dettagli prodotto

Barilife® Ferro

€ 24.80

Integratore a base di Ferro microincapsulato, acido Folico, Vitamina C e Rame Modo d'uso: 1 compressa al giorno o seconda diversa prescrizione del medico. La compressa di Barilife® Ferro può essere masticata o deglutita con un bicchiere ...

Visualizza dettagli prodotto

Barilife® Probiotico

€ 14.50

Integratore a base di spore di Bacillus Clausii, Vitamine del Barilife® Probiotico gruppo B e Nucleotidi originali Amilife®.  Modo d'uso: Assumere Barilife Probiotico® una volta al giorno oppure seconda diversa indicazione medica

Visualizza dettagli prodotto