festività natalizie


Consigli per il Natale

Le feste di Natale e di fine anno sono sempre molto attese da tutti per l’atmosfera che si respira in famiglia e tra amici. È il periodo perfetto per trascorrere del tempo insieme, e siamo soliti circondarci del calore dei nostri cari e festeggiare con loro questi momenti così pieni di gioia tanto da regalarci, al di là delle piacevoli emozioni, un benessere psicologico che può rigenerarci.

Proprio su questo ultimo punto è opportuno fare una riflessione.

Importante è sfruttare questi giorni per ricaricarci e staccare da una routine che ci appesantisce da obblighi e scadenze, ma è altrettanto vero che, per chi è reduce o in procinto di sottoporsi ad un intervento di chirurgia bariatrica, oppure si trova in una condizione fisica di obesità, le feste possono sembrare invece un momento di angoscia, soprattutto quando si avvicina l'ora del pranzo o della cena.

Da una ricerca della Società Italiana di Chirurgia Bariatrica è emerso che l’approccio psicologico di questi disturbi è fondamentale per trascorrere il Natale e le feste con il sorriso.

Dover seguire una dieta può risultare complicato, tanto da arrivare quasi a rovinare l'atmosfera di questo periodo, ma stando attenti a piccole accortezze questi momenti non perderanno la loro magia.
 

Innanzitutto è importante godersi, al di là di tutto, il tempo libero con chi ci fa sentire a nostro agio, che ci invoglia a riscoprire noi stessi, senza sentirsi diversi o in difetto.

Le feste non sono fatte solo di “stare a tavola”: molte sono le attività per sentirsi coinvolti, divertirsi e distrarsi dal pensiero fisso del cibo, come ad esempio dei giochi, un film oppure una passeggiata.

La parola chiave dev’essere il “piacere” di fare qualcosa in compagnia.
 

Rimane fermamente necessario adottare lo stesso approccio al cibo che si assume durante la dieta nel resto dell’anno, scegliendo, anche con l'aiuto di parenti e amici, piatti più equilibrati, di qualità e non di quantità. Ricordiamo sempre che sano è buono!

Riuscire a condividere le proprie scelte alimentari, soprattutto se legate ad una dieta, intensifica i rapporti tra le persone: quale momento più adatto di questo per iniziare a farlo?

Ovviamente, non bisogna dimenticare tutte le accortezze del medico curante; quindi continuare a fare sport (link 10mila passi), masticare lentamente, bere almeno 2 litri di acqua, consumare porzioni moderate e non saltare mai la colazione.

E soprattutto non dimenticare di compilare il diario alimentare!